902 da S. M. in Bosco a Forte Bandiera - Consulta Escursionismo Bologna

Vai ai contenuti

Menu principale:

Percorsi

902 da S. M. in Bosco a Forte Bandiera

Da San Michele in Bosco a Forte Bandiera
Sentiero CAI 902
Lunghezza 4 km Dislivello 250 m Grado di difficoltà facile Tempo di percorrenza 1.30

L’itinerario risale le valli del torrente Aposa e del suo affluente rio Costarella, tagliando le pendici di Monte San Vittore e del colle di Barbiano. Collega il Parco di San Michele in Bosco con quello di Forte Bandiera, che si estende nel settore orientale del territorio collinare bolognese.
Dal Giardino Remo Scoto (55 m) si entra subito nel parco e si sale sino allo storico belvedere sulla città, da poco ripristinato. Attraverso l’area degli Istituti Ortopedici Rizzoli si sbocca in via San Vittore e si prosegue per un sentiero in proprietà privata, salendo poi per via della Fratta sino all’incrocio con via di Barbiano (con una breve deviazione si raggiunge l’antico cenobio di San Vittore, lungo la via omonima). Proseguendo per un sentiero attraverso gli antichi possedimenti di Villa Guastavillani, si raggiunge via Santa Liberata, ormai a breve distanza dal Parco di Forte Bandiera (300 m).


Scarica la mappa in PDF



Il sentiero CAI 902 è stato aperto nel Giugno del 2010 anche grazie al contributo di:

  • CAI Bologna e Fondazione Villa Ghigi

  • Consulta per l’Escursionismo di Bologna

  • Istituto Ortopedico Rizzoli

  • ASP IRIDeS

  • Le famiglie Bonacorsi / Furlò

  • Associazione Ventaglio di Orav

  • Comune di Bologna

  • Fondazione CARISBO


Torna ai contenuti | Torna al menu